Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_colonia

Carte d'identità

 

Carte d'identità

UFFICIO PASSAPORTI / CARTE D'IDENTITA'

T. +49 221 40087 -16 / -19 / -22
F: +49 221 4060505

passaporti.colonia@esteri.it
ci_concolo@esteri.it

 

L’Ufficio passaporti / carte d'identità si occupa delle pratiche relative al rilascio delle Carte d'identità per i cittadini italiani residenti nella Circoscrizione Consolare (i distretti governativi di Colonia e Düsseldorf ed il distretto governativo di Arnsberg, limitatamente ai circondari di Olpe e Siegen-Wittgenstein) che siano regolarmente iscritti all'A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’estero) del competente Comune in Italia, nonché presenti nell'apposita banca dati ministeriale (AnagAIRE) di stretta ed unica competenza dei Comuni italiani.

La carta d’identità è un documento di riconoscimento valido per l’espatrio negli Stati membri dell’Unione Europea e in altri Stati aderenti all’accordo di Schengen (ad es. Islanda, Norvegia e Svizzera),
nonché in Stati in cui vigono appositi accordi bilaterali con l’Italia (es. Albania, Bosnia-Erzegovina, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Serbia).

Attualmente le Rappresentanze diplomatico-consolari possono rilasciare solo carte d'identità in formato cartaceo.
In futuro è previsto il rilascio della carta d’identità elettronica anche ai cittadini italiani residenti all’estero (in base a quanto disposto dal D.M. del 23 dicembre 2015, relativo alle modalità tecniche di emissione della CIE, ovvero della carta d’identità elettronica).
Al momento, tuttavia, non sono ancora note le tempistiche di tale operazione; le carte d’identità cartacee già emesse, nonché quelle che saranno emesse prima della completa operatività del sistema di rilascio delle carte d'identità elettroniche, rimarranno comunque valide fino alla loro scadenza.

Si ricorda che la carta d’identità può essere richiesta anche presso il Comune d’iscrizione A.I.R.E. in Italia.

Validità e costi della carta d’identità

Il Ministero dell’Interno, con Circolare n. 15 del 26/05/2011, ha disposto che la carta d’identità può essere rilasciata a tutti i cittadini italiani, indipendentemente dalla loro età.

Analogamente a quanto previsto per i passaporti, la validità temporale è di 3 anni fino al compimento dei tre anni di età del titolare, di 5 anni fino al raggiungimento della maggiore età del titolare, di 10 anni dai diciotto anni di età in poi del titolare.

Il costo del rilascio della carta d’identità cartacea è di 5,61 €, da pagare in contanti allo sportello al momento della richiesta o, se la richiesta avviene per posta, al momento del ritiro. In caso di duplicato, cioè in caso di stampa di una nuova carta d’identità prima di 6 mesi dalla scadenza della precedente (a motivo di furto, smarrimento o deterioramento), il costo è di 10,77 €.

Non è possibile inviare denaro contante tramite posta. Il Consolato declina ogni responsabilità relativa allo smarrimento di documenti e soldi inviati per posta.

Documenti necessari per la domanda di carta d’identità

Se il richiedente è maggiorenne, occorre presentare:

  • il modulo di richiesta compilato e firmato dall’interessato;
  • quattro fotografie biometriche identiche, recenti, formato 45x35 mm;
  • copia della precedente carta d’identità (se ne è in possesso) oppure di un altro documento personale valido;
  • in caso di furto o smarrimento: copia della denuncia o della dichiarazione di smarrimento;
  • se il richiedente ha figli minori, anche in caso di separazione o di divorzio: atto di assenso (link)[CG2] compilato e firmato dall’altro genitore e copia del documento dell’altro genitore;

Attenzione – Per le connazionali, si ricorda che l’eventuale status di coniugata (con conseguente possibilità d’indicare anche il cognome del marito) potrà essere inserito nella nuova carta d’identità solo dopo che il Comune italiano avrà trascritto nei propri registri l’atto di matrimonio.

Se il richiedente è minorenne, occorre presentare:

  • il modulo di richiesta compilato e firmato dai genitori o comunque dai titolari della responsabilità genitoriale;
  • quattro fotografie biometriche identiche, recenti, formato 45x35 mm;
  • copia del documento d’identità del minore (se questi dispone già di un documento);
  • copia dei documenti d’identità dei genitori.

Attenzione – Per i neonati, si consiglia di aspettare da 2 a 3 mesi dopo la trasmissione dell’atto di nascita in Italia prima d’inoltrare la richiesta.

Si raccomanda di compilare attentamente tutti i campi del modulo di richiesta. Le informazioni che dovessero risultarvi mancanti (stato civile, professione) non verranno riportati sulla carta.

Presentazione della domanda

La domanda può essere presentata personalmente allo Sportello accoglienza del Consolato Generale 
oppure per posta al seguente indirizzo:

Italienisches Generalkonsulat
Universitätsstr. 81
50931 Köln

La busta dovrà necessariamente contenere i documenti richiesti.

Tempi di attesa

L’iter di emissione della carta d’identità prevede la concessione dell’autorizzazione (nulla osta) da parte del Comune d’iscrizione A.I.R.E. Dopo avere ottenuto tale autorizzazione, il Consolato Generale procede alla stampa del documento e alla convocazione dell’interessato, che dovrà presentarsi personalmente per il ritiro del documento e per firmare alla presenza dell’addetto consolare sia la nuova carta che il cartellino di ricevuta. Dai dodici anni di età, anche i minori sono tenuti a ritirare personalmente la nuova carta d’identità, poiché, come per il passaporto, la legge prevede l’apposizione della firma sul documento. Stesso obbligo vale anche per i minori sotto ai dodici anni di età che non fossero presenti al momento della presentazione della domanda di carta d’identità.

A motivo della variabilità temporale dei tempi tecnici di rilascio dei nulla osta da parte dei Comuni, di possibili incongruenze o assenza di dati, nonché in ragione del numero elevato di richieste soprattutto in determinati periodi dell’anno, i tempi di attesa potrebbero prolungarsi. È pertanto vivamente consigliato, qualora si voglia essere ragionevolmente certi di non restare privi di una carta d’identità in corso di validità, di non attendere l’imminenza della scadenza del documento prima di richiederne uno nuovo.

La consegna della carta d’identità, una volta espletata la procedura, viene effettuata solo al titolare del documento senza appuntamento, nei giorni ed orari di apertura del Consolato Generale, che avrà precedentemente provveduto a contattare il richiedente via e-mail o per telefono.

Si consiglia comunque, passati dieci giorni dall’invio della documentazione, di contattare telefonicamente o via e-mail l’Ufficio passaporti/carte di identità per verificare lo stato di avanzamento della pratica.

Dopo la stampa, le carte di identità saranno conservate per il periodo di un anno, a decorrere dal momento in cui l'avvenuta emissione del documento è stata comunicata al richiedente telefonicamente o per iscritto, anche via e-mail. Allo scadere del periodo di giacenza di un anno, le carte d’identità non ritirate saranno distrutte così come da disposizione del Ministero dell’Interno. Per ottenere una nuova carta d'identità, i titolari dovranno dunque sottoporre una nuova richiesta, ripresentare tutta la documentazione necessaria e pagare l'importo previsto per la duplicazione della carta (10,77 €).


258